• +02-33510320
  • info@dr-disinfestazioni.it

Qual è il periodo migliore per la disifestazione contro le zanzare

Qual è il periodo migliore per la disifestazione contro le zanzare

In estate inizia la secolare lotta con le zanzare! Ci tengono svegli di notte con il loro incessante ed odioso ronzio, e ci attaccano ormai anche di giorno.

Oltre a rovinarci il sonno le zanzare provocano anche fastidiosissime punture, fonte di irritazioni e di pruriti fastidiosissimi molto persistenti. Il problema delle zanzare attanaglia anche i centri turistici, in modo particolare quelli in prossimità del mare o comunque di zone abbastanza umide.

La soluzione più comune è un insetticida o uno spray antizanzare, che possono risolvere il problema parzialmente e solo per un periodo limitato.

Molte zanzare infatti si sono evolute e risultano immuni anche ai più comuni spray antizanzare!

La cosa migliore da fare è affidarsi ad una ditta specializzata, che con interventi mirati e soprattutto prodotti specifici professionali, possa garantire la disinfestazione delle zanzare risolvendo il problema alla fonte.

Disinfestazione delle zanzare: gli interventi contro gli stadi larvali

Per raggiungere una disinfestazione totale delle zanzare non è sufficiente un solo ciclo, ma bisogna eseguire diversi interventi periodici per uccidere le uova.

Il primo ciclo di disinfestazione inizia nel mese di marzo, con interventi anti-larvali nelle zone dove si verifica un notevole ristagno d’acqua. Altri cicli vanno effettuati da aprile fino alla fine di settembre con interventi di disinfestazione adultica.

La lotta anti-larvale consente di eliminare un gran quantitativo di potenziali zanzare adulte, agendo in aree ben definite e limitate, ed utilizzando una quantità piuttosto modesta di insetticidi anti-larvali.

L’azienda incaricata, dopo aver effettuato determinati campionamenti su quelle aree dove operare, eseguirà interventi anti-larvali periodici che saranno ripetuti in base alle necessità.

Gli interventi anti-larvali hanno sicuramente un impatto ambientale minore rispetto alla lotta contro le zanzare adulte.

I cicli di disinfestazione contro le zanzare adulte

Se non è stata eseguita la lotta anti-larvale in modo efficace o tempestivo, è necessario ricorrere ad una lotta contro le zanzare adulte più invasiva.

La lotta adultica deve tener conto di tre elementi fondamentali:

  1. campionamenti delle zone per individuare il momento in cui c’è la maggior parte delle zanzare
  2. le specie coinvolte
  3. il disagio apportato alla popolazione

La cadenza di intervento, le modalità e le fasce orarie vengono definite in base alla specie da combattere.

Contro la zanzara comune bisogna intervenire nelle prime ore della serata o alle prime luci dell’alba. Contro la zanzara tigre invece, è meglio agire nel tardo pomeriggio.

Per la disinfestazione delle zanzare si usano turbo atomizzatori o nebulizzatori a motore di potenza variabile, con la dispersione nell’ambiente di un liquido composto di piccole goccioline di acqua e di un formulato insetticida.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Richiedi un preventivo

Cerchi una azienda specializzata nelle derattizzazione e disinfestazione a Milano? Operiamo a Milano e in tutta la Lombardia